Fiera dell’Antiquariato e poi alla scoperta dei borghi più belli d’Italia
€ 36,00 Quota di Partecipazione a persona min. 30 pers.

Bus da Parma,visita libera alle città,  assicurazione, capo gruppo

Descrizione

Ore 07,00 raduno dei partecipanti c/o Esselunga di via Traversetolo

Ore 07,10 prelievo partecipanti al Centro Torri e partenza per Arezzo (Km 281).

Arrivo a Arezzo tempo libero per la visita alla cittadina.

La Fiera Antiquaria di Arezzo è la più antica sul territorio nazionale. Dal 1968 ininterrottamente, ogni prima Domenica del mese e Sabato precedente, in Piazza Grande e nelle vie del centro storico cittadino, la Fiera intrattiene i suoi visitatori con una grande varietà di oggetti che costituiscono il patrimonio storico della nostra identità, regalando ad appassionati e addetti ai lavori il piacere della “trouvaille”, ovvero la scoperta e la ricerca del pezzo raro o curioso. Centinaia di espositori propongono a migliaia di visitatori da tutto il mondo i loro oggetti d’arte, i mobili, i gioielli e i bijoux, gli orologi, i libri e le stampe antiche, gli strumenti scientifici e quelli musicali, i giocattoli, la biancheria d’antan e ogni tipo di collezionismo. Ma non solo… per chi non è appassionato di antichità, la Fiera offre un vastissimo assortimento di modernariato, vintage e artigianato di qualità. Da sempre la Fiera Antiquaria di Arezzo è ed è considerata “la più Grande e la più Bella” tra tutti i mercati antiquari all’aperto, grazie anche allo straordinario contesto storico e architettonico in cui si svolge.

Ritrovo alle ore 14.45 e partenza per Anghiari (km 35)

Arrivo ad Anghiari visita libera della città.

Anghiari è un piccolo gioiello medievale incastonato su di una collina di ghiaia accumulatasi nel corso dei secoli per il passaggio del fiume Tevere, che fino alla metà del 1200 scorreva ai piedi della città. Per la sua posizione strategica Anghiari rivestì un ruolo molto importante nel Medioevo. Nella pianura appena sotto il borgo nel 1440 si svolse la famosa Battaglia di Anghiari, nella quale le truppe fiorentine sconfissero quelle milanesi, permettendo così a Firenze di assumere il governo della città. Il celebre affresco della Battaglia di Anghiari di Leonardo da Vinci, andato purtroppo perduto, fu commissionato proprio per onorare questa vittoria. Anghiari, con il suo caratteristico borgo protetto da imponenti mura duecentesche, conserva intatti l’atmosfera ed il fascino delle piccole città medievali. Passeggiando per le strette vie del borgo si respira quasi un’ aria d’ altri tempi ed i ritmi frenetici ai quali siamo abituati appaiono dopo poco quasi un ricordo lontano. Le case in pietra, affacciate sulle strette vie della città, hanno finestre piccole, imposte e porte di legno, talvolta un po’ sconquassate, ma assolutamente caratteristiche. Gli ingressi ed i davanzali delle abitazioni sono spesso impreziositi con fiori e piante, che contribuiscono a scaldare e colorare i vicoli di Anghiari, rendendoli ancora più graziosi. La città di Anghiari è considerata uno dei “borghi più belli d’ Italia” ed ha ottenuto la Bandiera Arancione dal Touring Club Italiano.

Ritrovo dei partecipanti alle ore 18.45 per il rientro per Parma (Km. 275) e arrivo in serata.

LEGGERE ATTENTAMENTE Il viaggio durerà l’intera giornata e la disponibilità massima è di 50 posti (min 30); prenotazione accettate solo dietro pagamento dell’intera quota; E’ prevista una lista di attesa per eventuali rinunce. In caso di rinuncia le quote versate non verranno rimborsate se il posto rimasto vacante non viene coperto dalla lista di attesa.

La quota comprende: il trasporto in pullman G.T., visita libera alle città, assistenza di capogruppo da Parma.

La quota non comprende: pranzo, le mance e tutto quanto non espressamente indicato nella “la quota comprende”.

Informazioni sulle prenotazioni

Alla prenotazione è obbligatorio effettuare il versamento indicando cognome e Codice 19650 Arezzo Anghiari  2018 presso Banca Intesa San Paolo Ag. Via Zarotto 2 Parma IBAN: IT44 Z030 6912 7451 0000 0002 897


Contatti

Apertura martedì, mercoledì e venerdì 15:30-17:30
tel. fax 0521/969637
info@intercralparma.it
Obbligatorio per tutti i partecipanti la sottoscrizione della quota annuale – socio € 7,00
Organizzazione tecnica:  Intercralparma – Parma