Partenza da Parma

Quota individuale € 1.290,00 base 20 pax € 1.160,00 base 30 pax in camera doppia

10 giorni / 9 notti- Hotel 1^ e 2^ cat. Voli linea e bus mezza pensione – Sing. 270,00 € tasse

Programma

1° Giorno PARMA – TIRANA Ritrovo dei partecipanti in orario e luogo che saranno successivamente comunicati e trasferimento in bus all’aeroporto di Bologna o Bergamo. Disbrigo delle procedure e partenza con volo di linea per Tirana. Arrivo incontro con la guida e breve visita della città prima del trasferimento in albergo. La cena sarà in un ristorante e poi una passeggiata in quella che una volta era considerato “il quartiere proibito” perché zona residenziale dei leader comunisti. Pernottamento all’hotel Hermes o similare.

2° Giorno TIRANA- ALESSIO – SCUTARI – TIRANA Km. 209 Prima colazione in hotel. Ccon la guida partenza per Alessio (Lezha), cittadina di circa 30.000 ab. non distante dalla costa Adriatica e famosa per l’incontro dei Principati di Albania organizzato nel 1444 dall’eroe nazionale Skanderberg che qui è anche sepolto. Faremo poi una sosta in una cantina mentre il pranzo sarà servito presso l’azienda agricola Mrizi I Zanave con il loro famoso ristorante. Nel pomeriggio per Scutari, la città più a nord dell’Albania sulle sponde dell’omonimo lago, è considerata la “culla della cultura” Albanese. Visita al più grande castello dell’Albania “Rozafa” e alla città vecchia formata da diversi quartieri costruiti intorno al castello con abitazioni costruite con le rovine delle mura il liriche,. Romano – bizantine e veneziane con abitazioni storiche del periodo osmanico. Visita alla Cattedrale e al municipio. Dopo la visita rientro a Tirana, cena libera e pernottamento.

3° Giorno TIRANA – DURRES – BERAT Km.100 Prima colazione e partenza per Durres (Durazzo) antico porto greco-romano. Visita dell’Anfiteatro e della città vecchia, poi per Berati. Lungo il percorso si effettuerà la visita ad una cantina per un assaggio ai migliori vini bianchi e rossi prodotti in Albania. Si raggiunge poi Berat per la visita del castello. Pranzo libero (eventualmente presso il ristorante del castello). Visita di Berat chiamata “la città delle mille finestre” e dichiarata città museo. E’ sovrastata dal monte Tomorr (m.2415) e le sue origini risalgono agli Illiri tra il 4° e 5° sec. B.C. sul territorio delle tribù Desaettes. La città è divisa in tre distretti: Gorica, situata nella parte più lontana del fiume; Mangalem situata nella parte dove il fiume costeggia la fortezza e la zona residenziale all’interno dell fortezza chiamata Kalaja. La parte vecchia della città conserva moschee e chiese Bizantine. Sistemazione all’hotel Magalemi o similare, cena e pernottamento.

4° Giorno BERAT – VLORA – LLOGARA – DHERMI – HIMARA – SARANDA Km.220 Prima colazione e partenza per l’antico insediamento Greco di Apollonia, situata nella famosa Via Egnatia una delle più importanti città dell’Antica Roma. Prima delle 16 antiche città costruite in onore di Apollo (588 B.C) grazie alla sua fama e importanza era conosciuta come Apollonia dove tra l’altro Cesare ha scelto di mandare il suo nipote Augusto Ottaviano a studiare oratoria in Apollonia rivelando l’importanza di questa antica città. Pranzo libero. Si raggiunge poi Vlora ove si visita il Museo LA Moschea Muradie, poi per il Parco Nazionale di Llagora  con una sosta intorno ai 1.100 m. per ammirare le splendide vedute sul mare Ionio, dopo al porto Palermo per la visita del castello. Arrivo infine a Saranda, sistemazione in hotel, cena e pernottamento.

5° Giorno SARANDA – SPIAGGIA DI KSAMIL- SITO ARCHEOLOSICO DI BRUTINTI Prima colazione, si visiterà il sito archeologico di Butrinti con il Tempio di Asclepios, il battistero, il teatro, la Porta dei Leoni, l’Acropoli etc. Pranzo libero al villaggio di Ksamil (sul mare) (eventualmente al ristorante Lekursi) costruito sui resti dell’omonimo castello. Rientro a Saranda nel pomeriggio, tempo libero a disposizione per shopping, cena e pernottamento.

6° Giorno SARANDA –GJIROKASTRA – PERMET Km. 160 Dopo la prima colazione si parte per Gjirokastra meglio conosciuta come la “città museo”, patrimonio dell’Unesco. Lungo il percorso ci si fermerà alla sorgente Blue Eye (occhio blu). Si raggiunge Gjirokastra città dove le abitazioni hanno la forma di torri medievali con tipica architettura. Visita del Castello medievale che è stato usato come una prigione politica durante la dittatura comunista ed il Museo Etnografico, che è anche la casa dove è nato il dittatore albanese Henver Hoxha, ed alla cittadella pre-ottomana. Pranzo libero durante il corso della visita. Arrivo a Permet cena e pernottamento in hotel.

7° Giorno PERMET – KORCA – POGRADEC – ST NAUM – OHRID Km. 210 Prima colazione e partenza per Pogradec lungo una delle strade più belle e mozzafiato dell’Albania che attraversa bellissimi prati di montagna, fiumi, canyons e foreste in uno splendido scenario naturale. Arrivati a Korca si visiterà il Museo di arte Medievale e la Moschea Miratori. Al termine della visita si raggiunge Pogrades sulle sponde del lago Ohrid con il villaggio di pescatori di Tushemisht, quindi si attraversa il confine e si effettua la visita del Monastero di St. Naum. Pranzo libero durante il corso della visita. Cena e pernottamento in hotel a Ohrid

8° Giorno OHRID Prima colazione in hotel. La giornata sarà dedicata alla visita di Ohrid. Vedrete la Cattedrale di S. Sofia costruita tra l’11° ed il 14° sec., sede dell’arcivescovo. San Clemente, classica chiesa ortodossa-bizantina e che dimostra il collegamento tra l’arte bizantina ed il rinascimento italiano, la galleria delle icone. L’anfiteatro Romano, la chiesa della Vergine  etc. Pranzo libero durante il corso della visita e tempo libero al termine della stessa. Cena e pernottamento in hotel.

9° Giorno OHRID – ELBASAN – KRUJA Km.175 Prima colazione e attraversamento del confine con lò’Albania, si raggiunge Elbasan ove si effettuerà una sosta per la visita al castello. Si continua poi per Kruja centro della resistenza contro gli Ottomani durante il periodo dell’eroe nazionale Scanderberg, che li sconfisse in ben 22 battaglie compreso quella contro il Sultano Mehmet il conquistatore resistendo all’occupazione per ben 25 anni. Visita del Castello con i due Musei ed al vecchio bazar in stile Ottomano. Pranzo libero durante il corso della visita. Cena in ristorante tipico con spettacolo folk. Pernottamento

10° Giorno TIRANA – AIRPORTO – PARMA Km.40 Prima colazione in hotel. Partenza per Tirana e visita la Piazza Scanderberg, la Torre dell’orologio, il Palazzo della Cultura (costruito con l’aiuto dei Sovietici), il Museo Nazionale di Storia ed il quartiere che una volta era la zona residenziale comunista. Pranzo libero. Nel pomeriggio partenza per Bologna/Bergamo. Arrivo e trasferimento in bus a Parma.

La quota comprende: Trasferimenti in bus da Parma/aeroporto di partenza e viceversa, voli di linea in classe turistica. Tasse aeroportuali. Franchigia bagaglio Kg. 20 a persona. Trasferimenti in bus da e per l’aeroporto a Tirana. Sistemazione in hotels 3 e 4 stelle (2° e 1° categoria) come da programma. Tasse e percentuali di servizio in hotel. Trattamento di mezza pensione con pasti in hotels e ristoranti. Tour come da programma in pullman g.t. Guida parlante italiano per tutto il tour. Ingressi per le visite menzionate nel programma. Accompagnatore dall’Italia con min. 20 partecipanti Assicurazione medico-bagaglio.

La quota Non comprende: Il facchinaggio, un pasto principale giornaliero, le bevande ai pasti, le mance, gli ingressi non indicati nel programma, eventuali incrementi delle tasse aeroportuali, gli extra di carattere personale e tutto quanto non indicato ne “la quota comprende”.

Il tour potrebbe subire modifiche nell’ordine delle visite o degli orari senza per questo alterare il contenuto del programma.

Informazioni sulle prenotazioni

I versamenti intestati a Intercral Parma indicando il cod. 22.340 Albania Macedonia 2019 e il cognome presso Banca Prossima IBAN: IT66 G033 5901 6001 0000 0156 841 c/o tutte le filiali di Banca Intesa

Contatti

Apertura da martedì a venerdì  15:00-18:30
tel. fax 0521/969637
info@intercralparma.it
Obbligatorio per tutti i partecipanti la sottoscrizione della quota annuale – socio € 7,00
Organizzazione tecnica: Wave – Parma