Trenino Verde delle Alpi Svizzere e Berna
€ 225,00 quota di partecipazione a persona min 30 pax

Bus da Parma, treno, battello visita guidata al castello, pernottamento in mezza pensione, assicurazione e capo gruppo – suppl. sing. 30,00 €

 

Programma

Ore 7:00 raduno dei partecipanti c/o Esselunga di via Traversetolo

Ore 7:15 prelievo partecipanti al Centro Torri e partenza per Stesa (Km 215 circa) 2h 30’ . Arrivo previsto alle ore 10:30 circa a Stresa (Lago Maggiore) tempo e pranzo libero. Stresa, regina del Lago Maggiore, è situata in magnifica posizione panoramica, sotto le verdi pendici del Mottarone. Lo splendido lungolago: è un elegante viale, che attraversa lussureggianti giardini e aiuole colorate, è compreso tra l’eccezionale panorama offerto dal Golfo Borromeo e il ricco scenario di ville ottocentesche e lussuosi alberghi in stile barocco e liberty, tra cui la bellissima Villa Bolongaro. Il centro di Stresa, che si dipana da piazza Cadorna, è ricco di negozi, caffé e ristoranti che permettono al visitatore di rivivere, almeno in parte, quella suggestiva atmosfera Belle Époque che viaggiatori illustri come Stendhal, Chateaubriand, Dumas, Dickens e Lord Byron hanno descritto nei loro libri. Nel primo pomeriggio ritrovo dei partecipanti (orario verrà comunicato successivamente) per partenza la visita guidata del Castello Visconteo di Vogogna che si erge in posizione sopraelevata rispetto al borgo medievale di Vogogna e la sua torre semicircolare domina tutto il paese. Committente della fortificazione fu, nel 1348, Giovanni Visconti che diede ordine di accorpare al nucleo originario del Castello, composto dalla Torre quadrata e dalla Cinta Muraria, altri corpi di fabbrica.  Il Castello nacque come presidio militare a difesa di tutta la valle e in particolare della cittadina di Vogogna, che in quegli anni divenne capitale dell’Ossola Inferiore, al termine trasferimento all’Hotel Stella Alpina a Druogno in valle Vigezzo. Pernottamento e cena.

Domenica 15 luglio Di prima mattina colazione e partenza per la stazione di Domodossola alle ore 7:00 partenza con il Trenino Verde alle ore 7:58 destinazione Berna. Il Trenino Verde delle Alpi (Lötschberger) è un treno panoramico con grandi finestrini e un equipaggiamento moderno. Un nuovo modo di viaggiare, lungo la linea che da Domodossola arriva a Berna in un susseguirsi di panorami sempre differenti. Nel cuore delle alpi passando dalle prospettive della valle del rodano nel vallese per poi entrare nell’oberland bernese dove lambirete le acque del lago di Thun con lo scenario dei monti dello Jungfrau come sfondo.

Alle ore 10:20 arrivo a Berna visita libera alla città e pranzo libero. Patrimonio Unesco e città ricca di cultura e storia.. Il monumento più famoso di Berna è la Zytglogge, la torre dell’orologio di origine medievale, con le sue figurine animate che escono dalla torre ogni ora e che attirano l’attenzione dei turisti che visitano la città. Ogni giorno l’addetto all’orologio ha il compito – e l’onore – di mettere in moto il complicato meccanismo.

Ritrovo alle ore 12:15 per riprendere il trenino alle ore 12:39 fino a Thun arrivo alle ore 12:59 visita libera al centro storico, il maestoso castello di Thun che ricorda quello delle fiabe – domina la cittadina medievale caratterizzata da vivaci piazze, vicoli romantici e sfarzosi edifici. Partenza da Thun alle ore 14:40 con il battello con arrivo a Spiez alle ore 15:26 rientro in treno da Spiez alle ore 16:10 arrivo a Domodossola alle 17:45.

A seguire rientro per Parma.

La quota comprende: trasporto in bus G.T., hotel*** HB colazione e cena con bevande, treno Domodossola/Berna, Battelli sul lago Thun (Thun/Spiez), ingresso e visita guidata al castello Vogogna, capogruppo da Parma, assicurazione.

La quota non comprende: pranzo e tutto quanto non espressamente indicato nella “la quota comprende”.

LEGGERE ATTENTAMENTE Per effettuare il viaggio è indispensabile avere il documento valido per l’espatrio.

La disponibilità massima è di 50 posti (min 30); prenotazione accettate solo dietro pagamento dell’intera quota; E’ prevista una lista di attesa per eventuali rinunce. In caso di rinuncia le quote versate non verranno rimborsate se il posto rimasto vacante non viene coperto dalla lista di attesa.

Cell. 335.1789920 di servizio attivo dalle ore 24 antecedenti l’orario di ritrovo

N.B. Il tour potrebbe subire modifiche nell’ordine delle visite o degli orari senza per questo alterare il contenuto del programma

Informazioni sulle prenotazioni

I versamenti devono essere intestati a Intercral Parma indicando cod. 21.010 e cognome presso Banca Prossima IBAN IT66 G033 5901 6001 0000 0156 841 intestato Intercral Parma


Contatti

Apertura martedì, mercoledì e venerdì 15:30-17:30
tel. fax 0521/969637
info@intercralparma.it
Obbligatorio per tutti i partecipanti la sottoscrizione della quota annuale – socio € 7,00
Organizzazione tecnica:  Intercralparma – Parma