Mantova, i fiori di loto